Via Scoop.itMed News

Si stima che la malaria abbia ucciso 650 mila persone nel 2010. Ma ora è stato individuato un enzima che viene prodotto da Plasmodium falciparum, il parassita responsabile dell’infezione, ma che è assente nelle cellule umane: rappresenta quindi un potenziale bersaglio per nuovi e più efficaci farmaci antimalarici.
E’ stata caratterizzata la struttura tridimensionale di questa molecole che è fondamentale per la vita del parassita, contribuendo alla costruzione della sua membrana cellulare: quando infatti l’enzima non funziona, Plasmodium muore.
Via www.jbc.org

Annunci