Via Scoop.itMed News

L’aterosclerosi: una malattia infiammatoria cronica delle nostre arterie legata ad alcuni fattori di rischio quali ipercolesterolemia, fumo, ipertensione, obesità. L’aterosclerosi è una delle principali cause di morte al mondo. Tuttavia può svilupparsi progressivamente nel nostro organismo, senza dare particolari sintomi, fino alla comparsa di serie patologie cardiovascolari, fra cui l’infarto.
Grossi progressi si stanno facendo nell’individuare, attraverso un prelievo di sangue, dei marcatori di questo rischio cardiovascolare. Ora il profilo di 56 geni diversi, principalmente coinvolti nei processi infiammatori e nel metabolismo dei lipidi e carboidrati, è in grado di distinguere i soggetti con una storia familiare di colesterolo alto, quindi con un più alto rischio cardiovascolare, dai controlli sani. Un primo passo per avere dei test ematici che definiscano il rischio di sviluppare aterosclerosi, in soggetti ancora asintomatici.
Via www.biomedcentral.com