Quando il cane è ansiosoUn recente studio inglese suggerisce come le evidenze sperimentali emerse dagli studi di psicologia nella specie umana siano valide anche per i cani: lo stato emotivo condiziona il modo in cui si affrontano le situazioni. Cani che soffrono di ansia da separazione possono mostrare comportamenti patologici distruttivi, poichè hanno alla base degli stati emotivi negativi.

L’ansia nella specie umana identifica uno stato psicologico e fisiologico che coinvolge diverse componenti, fra cui quelle cognitive, emotive, somatiche e comportamentali. L’alterazione di una o più di queste componenti può creare una sensazione spiacevole, solitamente riconducibile a disagio, preoccupazione, paura.

Lo stato ansiogeno spesso può insorgere senza che sia possibile individuarne la specifica causa o comunque uno stimolo scatenante. Al contrario, la sensazione di paura insorge a seguito di un fattore scatenante identificabile, la minaccia. (altro…)